Prodotti De. Co.

Prev Next

Prodotti De. Co. in Italia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Olio di Trentinara (Salerno)

Descrizione prodotto           

L'”Olio di Trentinara” all'atto dell'immissione al consumo, deve rispondere alle seguenti caratteristiche: colore: giallo - verde con sfumature oro, odore: di fruttato sapore: fruttato , vellutato, uniforme, aromatico, dolce, amaro e piccante per gli oli freschissimi.

 

Elementi che lo caratterizzano       

Per l'estrazione dell'olio sono ammessi soltanto processi meccanici e fisici atti a produrre oli che presentino il più fedelmente possibile le caratteristiche peculiari originarie del frutto. Le olive devono essere sottoposte a lavaggio a temperatura ambiente, ogni altro trattamento è vietato.

 

Storia Prodotto        

La presenza dell'olio caratterizza il paesaggio cilentano e rappresenta la principale, e talvolta unica, risorsa delle popolazioni locali, tanto da divenire parte integrante della loro vita quotidiana.

L'olivo nel Cilento, sede dell'omonimo Parco Nazionale, ha radici antiche. Recenti ricerche archeobotaniche hanno documentato la presenza dell'olivo già nel IV sec. a.C.; la tradizione, invece, vuole che le prime piante fossero introdotte dai coloni Focesi, popolazione di origine greca. E l'olivo, tra i templi di Paestum e le rovine di Velia, impone la sua presenza anche ai grandi autori: "ulivi, sempre ulivi! in mezzo sono ulivi, come pecore a frotta" scrive Ungaretti (1933). Nel Cilento, non a caso, ha vissuto per molti anni il celebre nutrizionista americano Keys, il padre della Dieta mediterranea, che nell'olio di oliva trova uno dei principali alleati in quanto determina una riduzione del colesterolo serico, migliora la funzionalità dell'apparato cardiocircolatorio, protegge, con il suo corredo di sostanze fenoliche, da gravi alterazioni.

 

Tecniche coltivazione

Le condizioni ambientali e di coltura degli oliveti devono essere quelle tradizionali e caratteristiche del luogo. Per gli ulivi è vietato l’utilizzo di fitofarmaci e concimi chimici, sono ammessi unicamente concimi naturali. La raccolta delle olive e l'estrazione dell'olio deve essere effettuata nel periodo compreso tra il 1° ottobre ed il 31 gennaio di ogni campagna olivicola. Il frutto va raccolto, appena maturo, sulla pianta e l’estrazione dell’olio deve avvenire preferibilmente nello stesso giorno della raccolta o comunque entro le 48 ore.