Prodotti De. Co.

Prev Next

Prodotti De. Co. in Italia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Annona di Reggio Calabria

Origine e storia del prodotto: L’Annona (Annona cherimola) è una pianta originaria degli altipiani andini di Perù, Ecuador, Colombia e Bolivia, oggi diffusa anche in Cile, California, Florida, Africa del sud e in vari paesi del Mediterraneo. Essa viene coltivata da sempre in alcune aree rurali della città calabrese (la prima piantagione risale al 1797) ed in aree vocate dello ionio reggino sia con la varietà Fino de Jete sia nelle varietà locali, ottenute da selezioni spontanee o effettuate dagli agricoltori nei decenni scorsi; raccolte da ottobre a dicembre, le Annone (dette anche “None”) sono di grandissimo pregio organolettico e molto ricercate. Il loro frutto nella terra d' origine è chiamato "chirimuya", da cui la traslitterazione italiana cirimoia, ma è volgarmente nota anche con l' appellattivo inglese "cherimoya" o erroneamente "anona" (che però indica anche il frutto di tutte le specie di genere Anona).

 

Caratteristiche del prodotto: La cherimola è un albero piccolo, alto al massimo 7 m, eretto, a chioma aperta, con rami pelosi e grigiastri. Le foglie sono alterne, ellittiche, lunghe 10-25 cm e larghe 5-7 cm, di color verde opaco superiormente e pelose sulla pagina inferiore; cadono in primavera, poco prima del germogliamento, a partire da aprile. I fiori si sviluppano sui rami di un anno ed in seguito alla base dei germogli e possono essere solitari o raggruppati in numero di 2-3. Il frutto è della grandezza di una mela, dalle sembianze simili ad una pigna o una grossa fragola con la buccia verde vellutata. All'interno la polpa è biancastra, cerulea, cremosa, fondente con semi molto duri di colore nero, simili a quelli dell'anguria (non commestibili, anzi pare che contengano sostanze tossiche). Il frutto è dolce con un sapore che si può associare ad un misto di banana, con un sottile accenno all’ananas: quando maturo e morbido la buccia può essere macchiata e scura.

L’annona è un frutto molto nutriente, per via dell’altro contenuto di zuccheri e proteine, oltre alle buone dosi di vitamina C, calcio e potassio. 100g di questo frutto (68 Kcal) contengono 15,8 g di carboidrati, 0,2 g di grassi, 2,2 g di fibre e 1,8 g di proteine.

 

Link:

www.comune.reggio-calabria.it

www.calabriadeco.it