Prodotti De. Co.

Prev Next

Prodotti De. Co. in Italia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Cipolla dorata di Voghera (Pavia)

La cipolla dorata era già coltivata nell’Ottocento nelle campagne del vogherese, grazie alla sua buona produttività e alle resistenza delle patologie più comuni. Altri riferimenti si ritrovano nella rivista “La Massaia” del 1935 in cui le ricette del “Caviale Sintetico” prevedeva l’utilizzo della Cipolla dorata di Voghera.
Dall’inizio del Novecento la Cipolla di Voghera è esportata anche all’estero.


Descrizione del prodotto:
Ha una forma a trottola leggermente schiacciata, con un diametro di circa 6 cm. di media, il colore è giallo dorato intenso. La caratteristica che la contraddistingue.


Tecniche di produzione:

La cipolla viene piantata in un terreno che abbia avuto almeno nei cinque anni precedenti una semina di cereali e paglia. La lavorazione del terreno è a doppio strato: arature poco profonde dopo ripianta tura di 60-80 cm. La tecnica di coltivazione prevede una media di circa sessanta, settanta piantine per mq nella prima decade di febbraio. Le concimazioni seguono il metodo GESTA. Eventuali interventi di irrigazione vengono sospesi per quindici giorni prima della raccolta; diserbo, raccolta e essiccazione durano circa una settimana. Si raccoglie in estate e si conserva per tutto l’inverno.

Zona di produzione:
Si coltiva nelle zone dell’Oltrepò Vogherese e dei paesi limitrofi.

La ricetta: 
Può essere utilizzata per diversi ripieni, oppure cotta al forno e consumata come un vero e proprio piatto. E’utilizzata anche per la Sigolèda, la fruttata in cui le cipolle vanno tagliate a fettine sottili e brasate nell’olio.