Prodotti De. Co.

Prev Next

Prodotti De. Co. in Italia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Torta Bertolina di Cremona

Nel dialetto locale viene chiamata “Turta Bertulina”, sembra che il nome derivi dalla statua di Berta, portata in processione già nel Cinquecento, (il 14 agosto), e vestita dalla corporazione dei fornai.
Tracce di questo dolce, si ritrovano nel 1638, quando Giuseppe Bresciani manda alle stampe il “Diario curioso di quello che s'osserva giornalmente nella Città di Cremona tanto nelle cose spirituali che temporali”, che raccoglie anche numerose abitudini alimentari della città. Nel periodo natalizio, viene citata “la fugaccia”, la focaccia. Probabilmente è la stessa nominata nel 1898 da Giovanni Lonati ne “La Ciadin a teater”, dove racconta che a Cremona, d'inverno, è d'uso consumare la torta bertolina, una focaccia di cipolline, addolcita da zucchero a velo. Ne “I Cremonesi a tavola” di Ambrogio Saronni è descritto che, durante il periodo natalizio, ai giovanissimi era destinata una focaccia, citata con il nome di "torta bertolina”. De.Co.:19 dicembre 2007.

Descrizione del prodotto:

Dolce soffice e delicato della tradizione autunnale cremonese, con il caratteristico profumo e gusto di uva fragola (detta anche uva americana). Ha forma cilindrica e la superficie non uniforme e bucherellata viene cosparsa di zucchero a velo.

La Ricetta
Ingredienti:

600 g di uva americana
350 g di farina di frumento
150 g di farina di mais
75 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di olio d’oliva
Sale
 Impastare la farina con l’acqua, unendo  ¾ di zucchero, lievito, sale fino ad ottenere un impasto morbido e metterlo a lievitare per un’ora. Nel frattempo sgranare e lavare l’uva e inserirla nell’impasto. Lasciare a lievitare per altri tre quarti d’ora. Spennellate d’olio la teglia e metterci il composto. Spolverizzarlo con lo zucchero rimasto ed infornare per quarantacinque minuti a 180°.
Dimensione: Forma cilindrica, ha un peso di circa 1,5 kg.

Zona di produzione: Crema e tutto il cremonese

Sagre:a Crema, in Piazza Duomo, nel mese di settembre