Prodotti De. Co.

Prev Next

Prodotti De. Co. in Italia

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

Torrone tradizionale di Cremona

Storicamente sembra che il Torrone di Cremona sia di origini arabe, perché nel quindicesimo secolo, la città di Cremona era un centro importante di traffico mercantile legato all’Oriente, e quindi si presume che la città  possa aver conosciuto il dolce in questione tramite il mercato orientale; a questo c’è da aggiungere la leggenda, che narra che il torrone prende forma dall’alta torre campanaria che è il simbolo della città di Cremona.

Descrizione del prodotto: Ha le caratteristiche di un torrone normale a stecca, ma può avere diverse forme, a torta, violini, palle. Il torrone è particolarmente friabile, ha un colore bianco o bianco avorio con la distintiva presenza delle mandorle tritate o intere al suo interno. Ha un profumo aromatico che deriva dalla presenza di miele, vaniglia ed essenze ma la sua unicità è data dalla preparazione e lavorazione.

Tecniche di produzione: Disciplinare di produzione del Comune di Cremona

Zona di produzione: Cremona e l’intera provincia.

Sagre: Ogni anno nel mese di novembre “Festa del Torrone”

La ricetta:
Dosi per 1,500 Kg circa di torrone:
300 g di miele;
300 g di zucchero semolato
100 g di acqua
150 g di nocciole pelate e tostate
550 g di mandorle pelate e tostate
150 g di canditi tritati (scorze di arancia e di cedro)
3 albumi di uovo
1 busta di vanillina
Scorza grattugiata di 2 limoni
30 grosse ostie da pasticceria

Procedimento